Qual è la valutazione pre-money del mio progetto?

valutazione pre-money

Per raccogliere fondi, non solo in crowdfunding, è necessario determinare una valutazione pre-money della società. In stadi aziendali molto giovani la valutazione economica può essere una criticità, perché non ci sono molti dati su cui basarsi e perché non ci si può sobbarcare il costo di affidare il lavoro a un consulente specializzato.

Perché è importante la valutazione pre-money?

– per comunicare il potenziale dell’azienda ai potenziali investitori e finanziatori

– per stabilire il valore delle quote da riconoscere a ogni investitore in base all’entità dell’investimento (per sapere quanto valgono in percentuale 100.000 euro di investimento in una determinata azienda, bisogna conoscerne il valore totale).

Valutazione pre-money e valore della società, in realtà, non sono concetti completamente sovrapponibili:

– il valore dell’azienda è un valore assoluto in un dato momento della vita dell’azienda, non legato ad alcun evento di liquidità o di altro tipo;

– la valutazione pre-money è il valore dell’azienda appena prima di un round di finanziamento, quindi è un valore destinato a cambiare in breve tempo. Dopo il round di finanziamento si parlerà di valutazione post-money.

Per le campagne di equity crowdfunding in Italia è obbligatorio indicare tra le informazioni pubbliche la valutazione pre-money. Come si calcola la valutazione pre-money?

Il valore dell’azienda prima di un round di finanziamento si ricava da una serie di analisi di dati che possono basarsi su diversi criteri (esistono diverse linee guida) a seconda della tipologia di azienda e del settore economico di riferimento.

Ma altrettanto importante è il confronto del suo rapporto rischio-rendimento con quello di altre opportunità di investimento paragonabili. Il valore dell’azienda, infatti, è determinato dal suo futuro, e tale futuro deve essere presentato e reso credibile all’investitore, che misurerà il valore del suo investimento in base alle probabilità di guadagno nel futuro.

Le alternative a disposizione delle aziende per fare una valutazione economica sono tre:

– farla in autonomia, utilizzando uno dei vari modelli che si possono trovare online (opzione molto economica ma poco precisa e piuttosto dispendiosa in termini di tempo ed energie)

– rivolgersi a un consulente specializzato (opzione molto professionale, ma piuttosto costosa e richiede del tempo; per le startup, è necessario rivolgersi a consulenti esperti di aziende giovani, perché le modalità di valutazione cambiano molto)

– usare un calcolatore di valutazione online come quello creato da Equidam per rispondere alle esigenze di aziende giovani (costa meno della consulenza, offre un risultato immediato ed è più completo rispetto alle valutazioni self-made grazie alla professionalità che c’è dietro e all’accesso a più dati).

GLI ARGOMENTI DEL WEBINAR

0:00 Introduzione

6:00 Valutazione Pre-money e Valore dell’Azienda

8:50 La Negoziazione del Valore delle Quote Equity

14:00 Come si calcola la Valutazione Pre-money

18:05 La Valutazione di Startup Neonate

23:56 La Valutazione per il S.A.F.E e gli Strumenti Finanziari Partecipativi

26:50 Il Ruolo dei Reward nella Percezione del Valore di un Progetto

31:15 Le Opzioni per le Startup per fare la Valutazione Pre-money

RELATORI

Claudio Grimoldi, Founder di Turbo Crowd

Daniel Faloppa, Founder&CEO di Equidam

Una Storia di Crowdfunding

Il primo romanzo italiano che racconta la storia di una campagna di crowdfunding.

Turbo Crowd Academy

Videocorsi dedicati al mondo del Crowdfunding.

Crowdfounders Italia

Accedi al gruppo privato Facebook

Iscriviti alla Newsletter

Le ultime novità che riguardano il mondo del Crowdfunding

Acquista il Libro

Turbo Crowd racconta "Una Storia di Crowdfunding"

Articoli Correlati

“True fans” e crowdfunding: l’accoppiata vincente

Creare una community di “true fans” intorno al proprio brand è fondamentale per il suo successo nel lungo periodo, ma richiede tempo e sforzi. Da questo punto di vista può venire in aiuto il crowdfunding, uno strumento che non serve solo a raccogliere capitali, ma anche a costruire un rapporto solido e duraturo con i propri clienti più affezionati.

Leggi di più